BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STATI UNITI/ Due sacerdoti e un uomo di 90 anni arrestati per aver nutrito dei senza tetto

Pubblicazione:giovedì 6 novembre 2014

Immagine di archivio Immagine di archivio

Rischiano sessanta gironi di carcere e una multa di cinquecento dollari. Sono due pastori, Dwayne Black e Mark Sims, e un anziano di 90 anni, Arnold Abbott, accusati di aver violato una legge da poco approvata dal consiglio comunale di Fort Lauderdale, in Florida. La legge prevede il divieto di dar da mangiare ai senza tetto al di fuori di luoghi strettamente indicati per evitare che si creino situazioni di violazione dell'ordine pubblico. Il 90enne, Arnold Abbott, da anni dirige una organizzazione no profit, Love thy neighbour, che si occupa di aiutare i senza fissa dimora. Ha  raccontato che i poliziotti li hanno affrontati in modo rude obbligandoli a interrompere il loro servizio. I senza tetto nella città della Florida sono aumentati sensibilmente, ha spiegato lo stesso Abbott, perché il clima temperato offre loro migliori condizioni di vita che nelle città del nord. La città della Florida è solo una delle tante città americane che hanno approvato leggi restrittive nei confronti dei cosiddetti "barboni", ad esempio vietando ai senza tetto di vivere nelle automobili. " Tali leggi minacciano i diritti umani e costituzionali di persone senza fissa dimora, impongono costi inutili sulle città e non fanno nulla per risolvere i problemi che pretendono di affrontare" ha detto un esperto della situazione.



© Riproduzione Riservata.