BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINE VITA/ Francia, il progetto di legge: sedare i malati terminali fino a quando muoiono

Non è una legge che legalizza l'eutanasia, ma permetterà ai malati terminali con grandi sofferenze di essere sedati in modo da non provare dolore fino alla morte

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Un progetto di legge fortemente voluto dal presidente francese Hollande: sedare i malati terminali in modo che non soffrano fino a quando non muoiano. E' una proposta di legge ambigua che sta suscitando dibattiti in quanto Hollande stesso si rifiuta di chiamarla eutanasia, semplicemente una legge che possa eliminare nei pazienti ogni sofferenza fisica, in pratica mandandoli in una sorta di coma controllato. In Francia l'eutanasia è proibita, anche se esiste una legge del 2005 cosiddetta di eutanasia passiva  che permette a un paziente di chiedere la sospensione dei trattamenti medici. Sempre secondo Hollande, la nuova legge permetterà a un paziente la cui vita è a rischio immediato e il cui trattamento non aiuta a riprendersi oppure causa ulteriori sofferenze fisiche, di essere sedata. Se il paziente non è in grado di decidere da solo, prevede il progetto di legge, allora il dottore dopo apposito consulto potrà decidere se sospendere ogni trattamento lasciando morire il paziente perché altrimenti si tratterebbe solo di tenerlo in vita in modo artificiale.

© Riproduzione Riservata.