BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LIBBY LANE/ Chi è la prima donna vescovo della chiesa anglicana

Pubblicazione:mercoledì 17 dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 17 dicembre 2014, 14.24

Immagine di archivio Immagine di archivio

LIBBY LANE, CHI È LA PRIMA DONNA VESCOVO DELLA CHIESA ANGLICANA - Il reverendo Libby Lane è la prima donna che diventerà vescovo di Stockport, nella zona di Manchester. Lane ha 48 anni ed è stata ordinata sacerdote nel 1994, ed è pastore dal 2007 nelle chiese di St. Peter, a Hale, e St. Elizabeth, ad Ashley, nella diocesi di Chester. "E' un giorno straordinario per me e -io ritengo- un giornata storica per la Chiesa", ha detto il vescovo Lane, subito dopo l'investitura. "Congratulazioni alla reverenda Libby Lane per essere diventata la prima donna vescovo della Chiesa. Una nomina storica e un giorno importante per la parità", scrive su Twitter il premier britannico David Cameron. Si è laureata all’Università di Oxford e si è formata per il ministero a Cranmer Hall di Durham. Suo marito George è il cappellano a Manchester Airport. Sono state una delle prime coppie a sposarsi nella Chiesa d’Inghilterra.

LIBBY LANE, CHI È LA PRIMA DONNA VESCOVO DELLA CHIESA ANGLICANA - Un mese dopo aver cambiato la legge canonica che imponeva nel ruolo di vescovo solo uomini, la Chiesa d'Inghilterra si appresta a nominare il suo primo vescovo donna. Un cambiamento questo che ha portato a laceranti discussioni e a polemiche tra i rappresentanti della confessione, divisi tra tradizionalisti e innovatori. Le donne sacerdote come si sa esistono da tempo, esattamente dal 1994, ma fino a oggi il ruolo di vescovo era stato esclusivo appannaggio degli uomini. Il primo vescovo donna sarà quello della città di Stockport sede vacante dallo scorso mese di maggio. Non avrà però diritto a sedere nella Camera alta del parlamento inglese, quella dei Lord, per vari motivi tecnici: le prime donne vescovo a entrare in parlamento saranno annunciate nel corso del 2015. La Chiesa anglicana è di fatto la Chiesa di stato, con la regina di Inghilterra a capo: lo stesso cambiamento della legge canonica in merito alle donne vescovo è stato sottoposto anche al voto del parlamento.



© Riproduzione Riservata.