BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AUSTRALIA/ Si perdono nel parco nazionale: papà e due figli ritrovati dopo undici giorni

Salvati dopo dieci giorni da un contadino, un padre e due figli di 5 e 7 anni, che si erano persi all’Expedition national park, nel Queensland. I tre sono un po' provati ma stanno bene.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Un uomo e i suoi due figli di 5 e 7 anni sono stati ritrovati undici giorni dopo essersi persi nell'Expedition National Park, nel Queensland in Australia. I tre si erano persi nel tentativo di raggiungere la madre a Cairns da una strada interna, ma sono rimasti impantanati con la jeep su cui viaggiavano nel fango. Durante la disavventura, hanno dovuto sopportare temperature che hanno raggiunto i 38 gradi. A lanciare l’allarme lo scorso 11 dicembre era stata la moglie non vedendoli arrivare. A ritrovare Steven Van Lonkhuyzen e i suoi bambini è stato il contadino Tom Wagner, che ha partecipato alle ricerche. “Erano molto affamati quando li ho raggiunti e anche piuttosto felici di vedermi”. I tre sono rimasti isolati perché nel parco i telefoni cellulari non funzionano, quindi non hanno potuto chiedere aiuto. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.