BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NEKNOMINATION/ Terza vittima del folle gioco online: il cocktail micidiale che uccide

Pubblicazione:lunedì 10 febbraio 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Dopo due vittime nelle scorse settimane a Dublino, ecco il primo inglese deceduto per aver preso parte al gioco alcolico detto Neknomination. Ideato in Australia e presto diffusosi in tutto il mondo grazie alla Rete, si tratta di una sfida a bere un cocktail micidiale di super alcolici (a scelta del concorrente) nel minor tempo possibile mentre ci si riprende con la telecamera, per poi postare il tutto online e nominare un prossimo sfidante. Ma come già successo a Dublino in due casi, anche l'inglese Isaac Richardson, 20 anni, è morto quasi sul colpo dopo aver bevuto la pericolosa mistura di alcol. E' infatti andato in bagno per vomitare ma ha perso conoscenza. Ricoverato in ospedale, è deceduto la mattina dopo. Alcuni concorrenti del folle gioco non si limitano a mischiare alcolici, ma ci mischiano anche del dentifricio o medicinali di vario tipo. Le ultime parole di Isaac, come ha riportato un amico che era con lui e che era all'oscuro di che sfida si trattasse, sono state: voglio battere tutti, voglio fare qualcosa che nessuno ha mai fatto. Quali tipi di alcolici mischiare è infatti una scelta del concorrente. Nel caso di Isaac Richardons si trattava di un litro e mezzo di mistura fatta di una intera bottiglia di vino bianco, una bottiglia piccola di vodka, un quarto di whisky e una lattina di birra. 



© Riproduzione Riservata.