BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IRAQ/ Al Qaeda batte moneta con la faccia di Osama e le Torri Gemelle

Pubblicazione:martedì 11 febbraio 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Non ci si poteva aspettare altro da un gruppo appartenente ad Al Qaeda se non una immagine che ricordi il loro atto terroristico peggiore. Il gruppo ha cominciato a battere moneta propria in una zona dell'Iraq occidentale. Come si sa, le milizie fondamentaliste islamiche stanno cercando di costituire nelle zone da loro controllate delle specie di emirati indipendenti, da qui la decisione di battere anche moneta propria con la dicitura "Stato islamico in Iraq", peraltro scritto oltre che in arabo anche in inglese. Quello che lascia disgustati è, oltre al volto del loro leader deceduto Osama bin Laden, l'altra immagine che appare nelle banconote che cominciano a circolare: una foto delle Torri Gemelle in fiamme. Il valore della moneta in questione è di circa mille sterline e il nome è "dinaro Isil", dal nome delle milizie fondamentaliste che combattono anche in Siria. Ovviamente le autorità irachene hanno già fatto sapere che la moneta non ha alcun valore e che chiunque ne venga trovato in possesso sarà immediatamente accusato di terrorismo.



© Riproduzione Riservata.