BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELS BORST/ Olanda: ucciso l'ex ministro che lanciò la legge sull'eutanasia

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Un caso decisamente misterioso, che sta shoccando tutta l'Olanda. E' stata ritrovata morta, assassinata, Els Borst, ex ministro della sanità. e promotore della legge sull'eutanasia, la prima al mondo ad essere approvata nel 2002. La donna, 81 anni, è stata trovata nel garage della sua abitazione nelle vicinanze di Utrecht. Inizialmente si era pensato a un malore, ma le indagini successive confermano che si tratta di omicidio. La domanda adesso è una sola: perché? L'allora ministro aveva portato a compimento con una legge apposita quanto già approvato in Olanda nel 1993, una legge cioè che permetteva secondo 28 casi particolari, l'eutanasia, ma restava la punibilità del medico che compiva tale gesto, punibilità eliminata dalla Borst con questa norma: "Nella normativa il medico per non essere perseguibile deve essere sicuro che il paziente ha fatto una scelta volontaria e meditata, che abbia di fronte “sofferenze insopportabili’’ e che “non abbia alternative”. Inoltre venne permesso porre fine alla vita anche ai minori abbassando l'età del fine vita ai 16 anni e dandone la possibilità anche ai ragazzi dai 12 ai 16 anni pur con il consenso dei genitori. 



© Riproduzione Riservata.