BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OBAMA/ L'omosessualità è una delle libertà fondamentali universali

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Parlando del discusso progetto di legge ugandese il presidente degli Stati Uniti ha definito l'omosessualità una delle quattro fondamentali libertà universali. La legge recentemente varata in Uganda come si sa criminalizza i rapporti con persone dello stesso sesso e può portare alla condanna al carcere chi in modo ripetuto si comporta in tale modo. Gli Stati Uniti invece, ha detto Obama, si sono sempre battuti per la protezione delle libertà fondamentali e i diritti umani universali. Tale legge, ha detto, renderà assai difficili i rapporti con l'Uganda. Le parole di Obama giungono come reazione alla notizia che il presidente ugandese, dopo due mesi da quando il decreto è stato votato, firmerà la legge che prevede sette anni di carcere per i matrimoni omosessuali, mentre il contagio con l'Aids, il sesso con i minori o ripetuti atti omosessuali porteranno al carcere a vita. Le parole del presidente degli Stati Uniti sono state criticate da molti, in quanto egli imporrebbe a chi la pensa in modo diverso la sua visione delle libertà e dei diritti umani, ignorando chiunque la pensi diversamente. Non solo: tali parole sarebbero irrispettose di quanto pensa la maggioranza degli africani, in quanto il 72% delle nazioni africane sta per approvare similari progetti di legge. Quello di Obama, si legge su molti siti americani, è piuttosto un atto di "imperialismo culturale", nel tentativo di esportare una crociata sessuale condivisa da una minoranza degli americani per influenzare il resto del mondo. 



© Riproduzione Riservata.