BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OBAMA/ La libertà di culto religioso è il cuore della dignità umana

Pubblicazione:giovedì 6 febbraio 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Il presidente degli Stati Uniti è intervenuto con un discorso come da tradizione all'annuale National Prayer Breakfast Thursday, un evento che si tiene ogni anno il primo giovedì di febbraio. Si tratta di una serie di incontri il cui primo appuntamento risale al 1953 su vari temi economici, politici e sociali a cui partecipano rappresentanti di circa cento nazioni di tutto il mondo e ideato da una associazione cristiana americana, la Fellowship foundation. Nel suo discorso Barack Obama ha sottolineato come la libertà di culto sia al centro della dignità umana e che il fatto che essa sia violata in molti paesi del mondo è anche un pericoloso rischio alla sicurezza nazionale americana. Spesso, ha detto ancora, la religione viene dirottata e usata come strumento di odio in base a come una persona prega e alle sue credenze. Ma l'uccisione degli innocenti, ha detto, non è la volontà di Dio, anzi è il tradimento definitivo della sua volontà. Obama si è anche dichiarato contrario a leggi come quelle sula blasfemia che vengono utilizzate per sopprimere le minoranze religiose. Citando un famoso motto americano, Obama ha concluso che non bisogna mai chiedersi se Dio è dalla nostra parte ma piuttosto se noi siamo dalla sua parte. 



© Riproduzione Riservata.