BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUTANASIA/ Inghilterra, moglie e marito si suicidano con il consenso del figlio

Pubblicazione:venerdì 7 febbraio 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Raphael Altman, 69 anni, e la moglie Tamar di 72, si sono tolti la vita. La coppia, sposata per 46 anni, non era in buono stato di salute, così hanno deciso di morire insieme. Non si può parlare di eutanasia, ancora illegale nel Regno Unito sebbene nella maggior parte dei casi non venga perseguita,  ma di vero e proprio suicidio di coppia: hanno bevuto infatti un veleno, secondo indiscrezioni dello stesso tipo di quello che si usa da parte dell'associazione svizzera Dignitas, specializzata nell'accompagnare le persone all'eutanasia. Se fosse confermato, si dovrà investigare come i due ne siano venuti in possesso. Erano entrambi sostenirori di Dignity in dying, associazione pro eutanasia inglese. L'uomo era in stato terminale, malato di tumore e lo scorso ottobre avrebbe deciso di togliersi la vita, ma insieme alla moglie che a sua volta soffriva di diabete, nevralgia e problemi muscolari. La coppia ha passato gli ultimi due giorni della loro vita insieme al figlio maggiore, in un lungo addio celebrativo non dopo aver ricevuto il consenso del figlio stesso per la loro morte. L'uomo si è detto felice di aver sostenuto il loro diritto di morire, sebbene abbia detto di non averli aiutati a procurarsi il veleno che li ha uccisi.



© Riproduzione Riservata.