BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

RUSSIA/ Spari in una chiesa a Sakhalin: due morti, tra le vittime anche una suora

Due persone hanno perso la vita e altre sei sono rimaste ferite in una chiesa di Sachalin, isola dell'Estremo Oriente russo, dove un uomo ha fatto irruzione aprendo il fuoco

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Due persone hanno perso la vita e altre sei sono rimaste ferite in una chiesa a Sachalin, isola dell'Estremo Oriente russo, dove un uomo ha fatto irruzione aprendo il fuoco. Le autorità locali hanno fatto sapere che l’omicida ha 25 anni ed è già stato arrestato: secondo quanto riferito dalla Bbc, sarebbe un dipendente di una società di sicurezza. I colpi sparati all’interno della chiesa hanno ucciso una suora e un fedele, mentre i sei feriti non sarebbero in gravi condizioni. La notizia è stata diffusa anche sul sito web della diocesi di Yuzhno-Sakhalinsk e delle Isole Curili della Chiesa Ortodossa russa, dove si legge che verso le 14 “un uomo armato è entrato in chiesa e ha sparato diversi colpi. Per le ferite riportate è morta sul posto la suora Lyudmila (Pryashnikova), che serviva nella chiesa, e un parrocchiano della cattedrale” che ancora deve essere identificato. Non si conoscono, al momento, i motivi del gesto.

© Riproduzione Riservata.