BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STATI UNITI/ Donna morta: il cadavere mummificato scoperto dopo sei anni nella sua auto

Pubblicazione:lunedì 10 marzo 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Un caso misterioso e inquietante: il corpo quasi mummificato di una donna morta è stato ritrovato seduto nel sedile posteriore della sua vettura nel box di casa, a Detroit. Ma la cosa più inquietante è che nessuno aveva denunciato la sua morte, anzi, si pensava fosse viva perché i suoi pagamenti venivano regolarmente riscossi dalla sua banca. La donna, Pia Farrenkopf, infatti disponeva di una discreta somma, circa 54mila dollari e che grazie al sistema di pagamento automatico che aveva instaurato, negli ultimi sei anni, da quando cioè si ritiene che sia morta, i suoi debiti relativi alle spese fisse venivano tutti coperti. Si è scoperto che era morta solo quando l'ultima rata di casa non è stata pagata: era infatti finito il suo fondo. Un impiegato si è recato nell'abitazione e ha fatto la macabra scoperta. Nel settembre 2008 la donna era stata licenziata dalla ditta dove lavorava e i suoi colleghi di lavoro sono state le ultime persone a vederla viva. I vicini di casa non hanno mai sospettato di nulla. Dato che la donna si assentava spesso per lunghi periodi, non si sono posti domande per tutti questi anni. Il padre negli ultimi anni aveva cercato di mettersi in contatto con lei, ma senza risultati, mentre la madre non aveva più rapporti con la figlia da anni. Adesso si procederà agli esami del caso per capire come sia morta: sembra escluso il suicidio, dunque potrebbe trattarsi di un omicidio. 



© Riproduzione Riservata.