BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

REFERENDUM CRIMEA/ Video, Riccardo Fogli a Sebastopoli canta per Putin: grazie Russia

Pubblicazione:lunedì 17 marzo 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Si sa che molti cantanti italiani, soprattutto quelli di una certa età e appartenenti all'area più melodica e tradizionale della nostra musica sono molto apprezzati in Russia. Personaggi come Al Bano e Toto Cotugno ad esempio che a Mosca e in altre città ottengono successi straordinari. Quello che non ci si aspettava era però di vedere ieri sera Riccardo Fogli, ex membro dei Pooh, sul palco di Sebastopoli pochi minuti dopo la conclusione del referendum sull'annessione della Crimea alla Federazione russa, cantare e festeggiare la vittoria di Putin. Un referendum come si sa controverso, tenutosi sotto la minaccia di migliaia di soldati e carri armati russi che hanno invaso la Crimea da giorni. Fogli invece ha festeggiato la vittoria di coloro, la stragrande maggioranza, che hanno votato l'annessione alla Russia della regione appartenente alla Crimea: è una grande festa di popolo, non vedo carri armati, ha detto il cantante italiano. Prima della sua esibizione, in modo appropriato si direbbe, l'esecuzione dell'inno dell'armata rossa. Fogli era già in Russia impegnato in una tournée quando è stato invitato a esibirsi a Sebastopoli.



© Riproduzione Riservata.