BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUTANASIA BAMBINI/ Se re Filippo è meno "santo" di Baldovino, noi cosa siamo?

Pubblicazione:martedì 18 marzo 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 18 marzo 2014, 8.07

Infophoto Infophoto

Non c’è bisogno di essere regnanti inveterati, basta essere uomini tra gli uomini, per non “diabolicizzare” il re del Belgio per via della sua decisione, ma piuttosto, classificarlo in quest’ultima categoria di persone di buona volontà di cui noi tutti facciamo parte. E pregare sinceramente per lui, come per tutti quelli che hanno una responsabilità nella città degli uomini, affinché possano prendere decisioni eque. Tutti hanno un enorme bisogno di ciò.

Il periodo che seguirà l’entrata in vigore di una legge come questa, appena sanzionata dal capo dello stato belga, sarà evidentemente cruciale. Quali ricadute avrà concretamente questa nuova legge? Qui scatta l’obbligo per i cristiani convinti, anche se sono solo una minoranza, così come per qualsiasi persona aperta ai valori della vita umana, di testimoniare con tutti i mezzi di cui dispongono, il loro rifiuto verso qualsiasi forma di eutanasia. Abbiamo delle belle gatte da pelare.

(traduzione Davide Polenghi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.