BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BOY SCOUT/ La Disney nega i fondi: discriminano i gay

Pubblicazione:lunedì 3 marzo 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Boy scout ancora nel centro del mirino. Siamo in America e dal primo gennaio di quest'anno dopo un lungo e lacerante dibattito interno i giovani gay hanno ottenuto la possibilità fino a ieri negata di iscriversi alla nota associazione giovanile. Ma rimane il divieto ai gay di essere nominati negli organi dirigenziali dei boy scout. La cosa non piace al colosso cinematografico e non solo della Walt Disney che lamenta una discriminazione intollerabile tanto che è stato deciso di bloccare gli aiuti economici precedentemente concessi. Alla Disney infatti i dipendenti possono donare alcune ore della loro attività in beneficenza: nel 2010 in questo modo si sono donati cinque milioni di dollari. Ci sono regole però chiare: le associazioni prescelte non devono "attuare politiche discriminatorie in base al genere, alla razza, alla religione, alla politica e all'orientamento sessuale". Discriminazione che invece sarebbe presente nei boy scout tanto che un comunicato ufficiale della Disney dice che saranno costretti a tagliare molte delle loro iniziative. Ci sono però reazioni da parte di diverse realtà cristiane che minacciano di boicottare i prodotti della Disney.



© Riproduzione Riservata.