BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MELVIN MORSE/ Il pediatra americano torturava la figlia con il waterboarding

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Figura piuttosto nota, Melvin Morse, un pediatra americano spesso ospite di diverse trasmissioni televisive, è accusato di un terribile crimine. L'uomo infatti avrebbe torturato la figlia dodicenne con la pratica del waterboarding, immergendole cioè la testa sott'acqua nella vasca da bagno di casa. Per questo e altre violenze è stato condannato a tre anni di carcere e due di libertà vigilata, anche se lui si è difeso dicendo che si trattava di scherzi. L'uomo però era accusata dalla figlia anche di altri abusi, ad esempio violenze, tanto che era scappata di casa. La madre aveva anche lei accusato Morse, ma la giuria ha deciso comunque di toglierle la figlia (che è appunto figlia della donna ma non del pediatra) che è stata data in affido a un'altra coppia. In realtà l'uomo è stato condannato per un tentativo di soffocamento mentre l'accusa di waterboarding è stata considerata in modo minore.



© Riproduzione Riservata.