BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPAGNA/ Le processioni della Settimana Santa: chi sono le "costaleras"

Pubblicazione:

Le costaleras  Le costaleras

La Settimana Santa sta entrando nel vivo dei suoi riti. In Spagna è ancora molto viva la tradizione delle processioni e si assiste alla presenza di molte donne nelle confraternite che organizzano e mettono in pratica queste processioni che ricordano le tappe della passione del Cristo. Addirittura in quello che era un ruolo prettamente maschile per via del notevole sforzo fisico, e cioè portare a spalla le figure della Settimana Santa su grandi pali di legno, da un po' di tempo numerose sono le donne. Si chiamano "costaleras" (le caricatrici): arrivano fino a sostenere ottocento chilogrammi, ad esempio le grandi statue di Cristo o della Vergine. Uno dei fenomeni di punta è quello che vede all'opera una quarantina di donne dai 16 ai 70 anni, sotto alla carrozza di 'Nuestra Señora de la Piedad, appartenente alla Cofradia de la Pasion di Guadalajara (Castilla-La Mancha), vicino Madrid. Questa è stata una delle prime confraternite spagnole a accettare le donne che dal 2009 hanno una propria associazione, la Federacion Nazional de Asociaciones de Mujeres Cofrades.



© Riproduzione Riservata.