BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

PESCE D'APRILE/ Stati Uniti, arrestata per aver mandato un sms alla figlia: c'è una sparatoria all'università

Pessima idea di una mamma americana che come pesce d'aprile ha mandato un sms alla figlia dicendole che c'era una sparatoria nella università dove lavora, è stata arrestata

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

C'è scherzo e scherzo e quello di una mamma americana è stato certamente di pessimo gusto. Ieri, giornata mondiale del pesce d'aprile, la signora Angela Timmons, 54 anni, del South Carolina, ha avuto l'idea di mandare un sms alla figlia dicendo che una persona armata si aggirava sparando per il campus del Virginia College dove la donna lavora come impiegata e che si stava nascondendo da lui. La figlia ovviamente davanti a un messaggio di tale contenuto drammatico non ha pensato a che giorno fosse, ma ha avvertito immediatamente la polizia. La quale si è recata al college, visto che negli Stati Uniti le sparatorie e conseguenti stragi nei college sono quasi all'ordine del giorno. Ovviamente non c'era nessun killer in giro per il campus e la donna è stata fermata è portata immediatamente davanti al giudice.  Il quale ha commentato: la prossima volta scriva a qualcuno che ha una gomma a terra, quello è uno scherzo divertente, ma le persone che hanno perso qualche familiare in incidenti di questo tipo non troveranno il suo scherzo divertente. La donna è stata incriminata per violazione aggravata della quiete pubblica, disturbo in una scuola nonché con due accuse di uso illecito del proprio telefono.

© Riproduzione Riservata.