BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STEPHEN SUTTON/ 19enne malato terminale raccoglie un milione di sterline con l'ultimo messaggio

Pubblicazione:

Foto da Facebook  Foto da Facebook

Ne parlano i maggiori media inglesi, Bbc compresa. E' la storia di Stephen Sutton, un giovane malato di cancro, ormai allo stato terminale. Ieri sulla sua pagina facebook ha postato un ultimo messaggio di addio, facendosi fotografare con i pollici delle due mani rivolti in alto, nel classico segno di buon augurio: "E' il mio ultimo pollice in alto" ha scritto, "ho cercato di fare ogni cosa al meglio, ma penso adesso di essere arrivato a un ostacolo troppo alto da superare. E' un peccato che la mia fine arrivi così all'improvviso, ci sono così tante persone che non ho avuto modo di ringraziare o di dire loro addio nel modo giusto. Mi scuso per questo". Stephen è malato di cancro all'intestino da quando aveva 15 anni. Il tumore era stato rimosso, ma un anno dopo si era riformato, con i dottori che gli avevano fatto sapere che avrebbe potuto vivere al massimo ancora qualche anno. Stephen da tempo aveva chiesto di sostenere il Teenage Cancer Trust, fondazione per i giovani malati di cancro: dopo aver postato il suo addio su facebook, nel giro di poche ore la sua fondazione haa ricevuto aiuti per la cifra di 450mila sterline e oggi ha superato la cifra di un milione. Molte personalità del mondo dello spettacolo, della cultura e della politica inglese hanno contribuito personalmente alla sua richiesta fondi, ad esempio il presentatore televisivo Jason Manford che ha donato 10mila sterline. Stephen nel suo messaggio ha detto che da adesso solo i suoi familiari avrebbero aggiornato sulle sue condizioni, dopo aver salutato tutti così: "Il mondo è davvero un posto meraviglioso".



© Riproduzione Riservata.