BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIARIO SUD SUDAN/ "La pace passa davvero dalla guerra?"

Infophoto Infophoto

L'UNMISS è l'unica massiccia presenza straniera nelle regioni in guerra. Una missione di pace, che sta costruendo nuove regole per rispondere a un contesto così poco decifrabile, dove è chiaro solo che l'etnia è il contorno. Vendette, e di mezzo le Nazioni Unite. Una pace che passa dalla guerra. Forse bisogna cominciare a crederci. Ma ancora una volta, bisogna guardare attentamente la realtà, mai uguale. Ogni paese è diverso, ogni uomo è diverso. E il passato dei Paesi dell'Africa dell'est non è uguale al presente e al futuro del paese più giovane del mondo. Proprio per questo, occorre guardarne i dettagli, per vederci chiaro. Le UN ospitano chi sta scappando, senza distinzione di etnia. Chi scappa bussa alla loro porta. L'unica nostra forza è il quotidiano. Facendo attenzione all'uomo.

Francesco torna a casa. In ufficio. Prenota un volo di rientro per i suoi colleghi. Non si può fare altro. Si continua piano piano, nella certezza che la nostra posizione va costruita e tenuta giorno per giorno, oltre qualsiasi ideologia o etnia.

© Riproduzione Riservata.