BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PRETI RAPITI IN CAMERUN/ Padre Gheddo: dietro il sequestro c’è Boko Haram

Pubblicazione:domenica 6 aprile 2014

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

L’imam aveva chiesto al comune il permesso di fare la moschea, perché erano abbastanza numerosi e volevano un luogo per pregare. Allora il governo ha detto: va bene, noi vi diamo il permesso di fare la moschea e voi, che siete del Marocco, date il permesso di costruire una chiesa a Rabat o in un'altra città del vostro paese. Non so come è andata a finire. Certo bisogna responsabilizzare i mussulmani sul nostro territorio.

 

Si può negare il permesso di costruire luoghi di culto?

Noi cristiani dobbiamo dare il permesso: è giusto, è un diritto per un uomo di chiesa avere un luogo di culto. Ma se poi rispondono in questo modo, non lo so. I governi dovrebbero fare maggiore pressione su quei paesi per ottenere un uguale trattamento. La dinamica del massacro di sabato è la stessa di sempre: anche questa volta ci sono andati di mezzo anche dei musulmani moderati L’ho visto in parecchie parti del mondo, anche in estremo oriente. Le principali vittime del terrorismo islamico sono i musulmani stessi. Come spesso vediamo accadere in India. Prima c’erano regimi come il nazismo o il comunismo che avevano potere politico e intervenivano. Ma ai nostri giorni questo non c’è più.

 

Il futuro di questo paese rimane molto incerto: quali sono le prospettive secondo lei?

Quasi tutti i paesi a sud del Sahara, lo stesso Senegal che è abbastanza tranquillo, o il Burkina Faso, corrono oggi un grave pericolo: l’infiltrazione di al Qaeda, attraverso ripeto finanziamenti ricatti violenza, per far trionfare l’estremismo. Che non è senza scopo.

 

Che scopo ha?

Imporre il Corano, il ritorno della sharia. Perché pensano che la soluzione dei problemi della modernità, in cui non riescono a inserirsi, sia quella di tornare alla sharia, alla legge di Maometto. Che riporta nel nostro tempo costumi di 1500 anni fa, il che è un po’ un assurdo. Poi bisogna dire anche un’altra cosa

 

A cosa si riferisce?

I musulmani, anche quelli che vivono in paesi abbastanza tranquilli come la Turchia, dicono di avere un compito epocale: quello di riportare l’occidente a Dio, perché l’occidente ha abbandonato Dio. Quindi hanno una motivazione profonda.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.