BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

TURCHIA/ Esplosione in miniera, venti morti e centinaia di intrappolati

Si è verificata una esplosione in una miniera di carbne in Turchia: al momento si registrano venti morti mentre altri trecento minatori sarebbero rimasti intrappolati sotto terra

Esplosione in minieraEsplosione in miniera

Ci sarebbero venti morti e almeno trecento minatori intrappolati in una miniera di Soma, in Turchia. Una esplosione si è verificata a due chilometri sotto terra, bloccando i minatori a quattro chilometri di distanza dall'uscita. Si pensa che al momento dell'esplosione ci fossero 580 persone al lavoro, diversi di essi sarebbero riusciti a scappare prima che fosse troppo tardi. Secondo le prime informazioni provenienti dalla Turchia venti corpi sono stati recuperati e altri venti minatori sono stati portati in ospedale. Il forte fumo che si sprigiona dalla miniera rende difficoltose le operazioni di salvataggio. Nel 1992, a Zonguldak, si verificò il peggior disastro minerario turco, con 270 minatori morti in una esplosione.

© Riproduzione Riservata.