BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

FRANCIA/ Treni troppo larghi: 50 milioni per rifare le banchine delle stazioni

Clamoroso errore di costruzione: i nuovi treni regionali francesi sono stati costruiti troppo larghi rispetto alle misure delle stazioni, adesso bisogna spendere 50 milioni di euro

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

E' un fatto "comicamente drammatico": lo ha detto il ministro dei trasporti francesi. Drammatico, più che comico, visto che adesso lo stato dovrà sborsare la bellezza di 50 milioni di euro per rifare le banchine di attesa di oltre mille stazioni. E' successo che i nuovi treni regionali (ben duemila convogli che stanno per entrare in servizio) sono stati progettati e costruiti male, cioè sono troppo larghi e non possono entrare nelle stazioni. Ci si domanda come nessuno abbia controllato le misure prima di far partire la costruzione di ben 182 vagoni Tre Regiolis di Alston e 152 Regio 2N dell'azienda Bombardier. Le ferrovie francesi hanno adesso due anni di tempo, visto che i nuovi treni è previsto entrino in funzione nel 2016, ma intanto ci sono da fare lavori di sistemazione per 1300 banchine della rete nazionale. Ecco cosa ha detto invece il ministro per l'ecologia: «Bisogna fare chiarezza e scoprire tutti i motivi per i quali sia potuta accadere una cosa così stupida».

© Riproduzione Riservata.