BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

FUKUSHIMA/ Un muro di ghiaccio intorno alla centrale nucleare

Dovrebbero cominciare tra poco i lavori per costruire un muro sotterraneo di ghiaccio in grado di fermare la fuoriuscita di acqua radiotattiva dalla centrale di fukushima

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Basterà un muro di ghiaccio per fermare le radiazioni nucleari? E' quello che pensano i giapponesi, ancora alle prese con i problemi dati dalla tristemente famosa centrale nucleare di Fukushima danneggiata dal terremoto di alcuni anni fa. L'ente di controllo nucleare giapponese ha approvato il piano di costruzione di un muro di ghiaccio a trenta metri sotto terra e lungo circa un chilometro e mezzo. Il muro fermerebbe così la continua fuoriuscita di acqua inquinata da radiazioni che è presente ancora oggi. In pratica si tratta di un sistema di raffreddamento del terreno, ma sembra che la costruzione di tale impianto sia difficoltosa perché si teme che il terreno possa collassare. 

© Riproduzione Riservata.