BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LONDRA/ Video, appeso a 150 metri da terra sulla Southbank Tower

Un giovane di 23 anni è salito sulla Southbank Tower di Londra a 150 metri di altezza ed è rimasto appeso nel vuoto con un braccio solo, ecco il video dell'impresa

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Ormai sta diventando una moda sempre più diffusa quella di scalare i più alti grattacieli della Terra e filmarsi in posizioni assolutamente da brivido. Il tutto ovviamente fuori della legge. L'ultimo episodio del genere lo ha messo a punto un ragazzo inglese che è salito sulla Southbank Tower di Londra senza alcun equipaggiamento di sicurezza, praticamente a mani nude con solo un caschetto ovviamente inutile in caso fosse precipitato ma che serviva piuttosto per installarci una telecamera che ha filmato l'impresa. Protagonista del fatto il 23enne James Kingston che è salito fino a 150 metri di altezza per filmare il sorgere del sole su Londra. In tutto ci ha messo circa mezz'ora riuscendo a scendere dalla torre prima che venisse visto dalle guardie di sicurezza. Una volta arrivato in cima si è addirittura sospeso nel vuoto rimanendo appeso con un solo braccio e i piedi a penzoloni sulla città, cosa che, sembra, fa ogni volta che compie una impresa del genere. Non è infatti la sua prima impresa del genere: il giovane è ben noto per altre imprese del genere, tutte a rischio vita, per cui è stato sonoramente criticato anche da chi pratica sport estremi.

© Riproduzione Riservata.