BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NEW YORK/ Bambini accoltellati in ascensore, uno è morto. Paura serial killer

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Tragedia della follia a New York. Uno sconosciuto che è riuscito a darsi alla fuga ha accoltellato due bambini all'interno di un ascensore di un edificio di Brooklyn. Sconosciuto il motivo del gesto, non sembra fosse un parente o un conoscente dei due piccoli. Li ha colpiti con un grosso coltello da macellaio, uccidendo il più piccolo dei due, un maschietto di soli 6 anni di colore, Prince Joshua Avitto. La bambina che era con lui di 7 anni è rimasta ferita, ma una volta soccorsa e portata in ospedale si è riusciti a salvarla. C'è un identikit del folle, un uomo tra i venti e i trenta anni di corporatura robusta. L'arma del delitto, buttata durante la fuga, è stata ritrovata. Secondo la polizia di New York che ha avuto modo di vedere i filmati delle telecamere di sorveglianza potrebbe trattarsi della stessa persona che lo scorso venerdì ha ucciso una studentessa sempre a New York. Scatta dunque l'allarme serial killer per le strade della metropoli americana. 



© Riproduzione Riservata.