BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SIRIA/ Crocifissione pubblica con bambini e musica: ecco come Isis uccide gli oppositori

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

Un video, dal forte impatto, è stato diffuso ieri online dai militanti di Isis, l'organizzazione fondamentalista islamica che combatte da tempo in Siria e che recentemente sta invadendo anche l'Iraq. Si tratta del filmato di una esecuzione di persone non identificate, non si sa se cristiani, uomini di Assad o altri islamici. L'esecuzione è trasformata in una sorta di celebrazione festiva pubblica. Si vede un bambino di circa 10 anni che tiene un mitra, c'è molta folla, si sentono bambini piccoli piangere in sottofondo e altri ragazzini sono presenti tra la folla. Non solo: viene usata, proprio come in una festa, anche della musica che funge da colonna sonora e quindi grida entusiastiche di "Allahu akbar", Allah è grande. L'esecuzione risale allo scorso 8 giugno in una piazza della città di Aleppo. I due condannati a morte vengono prima uccisi con un colpo di pistola alla nuca, poi crocifissi, mentre si sente qualcuno dire: "Dovete tornare da Allah, la vita in questo mondo è inutile e Allah non concederà conquiste ai musulmani fino a quando essi non si saranno pentiti".



© Riproduzione Riservata.