BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

E-NJOINT/ Olanda, ecco la prima "canna elettronica"

Pubblicazione:lunedì 23 giugno 2014

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Mentre in Italia la "moda" della sigaretta elettronica sta scomparendo con la stessa velocità con cui si è diffusa, in Olanda ecco spuntare la "canna elettronica". Si chiama "e-njoint", ha la forma di uno spinello e per ora è un vero e proprio successo. L’azienda produttrice ne sforna circa diecimila al giorno e sembra che sia la tendenza del momento. La canna elettronica è monouso e costa circa 9 euro, ma al suo interno non c’è il Thc, uno dei maggiori e più noti principi attivi della cannabis, e neanche tabacco o nicotina quindi è del tutto innocua e legale. "L’Olanda è nota nel mondo per la sua posizione tollerante e liberale nei confronti delle droghe leggere – ha detto Menno Contant, numero uno di e-njoint - e l’introduzione di questo nuovo prodotto è un messaggio chiaro: fintanto che non si infastidisce nessuno e non si contravviene alla legge, è tutto a posto". Il passaggio alla marijuana vera e propria è però dietro l’angolo, almeno in base a quanto si legge sul sito dell’azienda: ben presto, infatti, i consumatori potranno inserire nel vaporizzatore della cannabis liquida.



© Riproduzione Riservata.