BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INDIA/ Il ministro della sanità: abolire l'educazione sessuale nelle scuole

No all'insegnamento dell'educazione sessuale a scuola, sì ai corsi di yoga obbligatori. E' quanto ha dichiarato il nuovo ministro della sanità indiano, ecco cosa ha detto

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Secondo il nuovo ministro della sanità indiano, Harsh Vardhan, l'educazione sessuale che viene insegnata oggi nelle scuole del suo paese andrebbe abolita. Invece, ha detto ancora scrivendo una nota sul suo blog personale, i corsi di yoga dovrebbero diventare obbligatori. Come si sa, in India dopo le elezioni di poche settimane fa, è andato al potere il partito nazionalista di forte componente indù. In questo senso la dichiarazione del ministro, che di professione è un medico, che sostiene che l'insegnamento scolastico dovrebbe incentrarsi sui principi della cultura e tradizione indiana. Sempre il ministro della sanità nei giorni scorsi era stato attaccato da diverse parti della società indiana per aver detto che per combattere l'Aids l'arma migliore è la fedeltà coniugale e non il preservativo. 

© Riproduzione Riservata.