BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Waters: i Quattro di Guildford e l'ipocrisia delle bombe "amiche"

Pubblicazione:

Jerry Conlon (S), Paul Hill e Paddy Hill (irishtimes.com)  Jerry Conlon (S), Paul Hill e Paddy Hill (irishtimes.com)

Alla fine degli anni Ottanta, io ero direttore di una rivista di sinistra di Dublino chiamata In Dublin, e uno dei nostri giornalisti scriveva regolarmente articoli riguardanti condanne ingiuste di persone come i Sei di Birmingham, i Sette Maguire e i Quattro di Guildford. Pubblicammo quegli articoli, ma per molti anni nessun altro volle sapere nulla di queste cose. Il suddetto giornalista, Derek Dunne, morì nel 1991, due anni dopo il rilascio dei Quattro di Guildford, in gran parte per lo stress patito perché non riuscì più a lavorare come giornalista dopo che io, nel 1987, lasciai la rivista. Ai media irlandesi non piacevano le persone che apparentemente giustificavano i terroristi dell'Ira.

I "disordini" hanno fatto registrare diverse vittime, molte delle quali sono state riconosciute come tali, subito o tardivamente. Alcune non sono state ancora riconosciute in alcun modo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.