BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OSCAR PISTORIUS/ Il giudizio dei periti: non ha problemi mentali

Pubblicazione:lunedì 30 giugno 2014

La fidanzata di Oscar Pistorius La fidanzata di Oscar Pistorius

Il giudizio dei periti che hanno esaminato Oscar Pistorius: è sano di mente, non soffre di disturbi mentali. Il presunto assassino della fidanzata Reeva Steenkamp come si sa per ordine del tribunale è stato sottoposto a lunga perizia, dopo certi suoi comportamenti durante il processo stesso e anche in base alla ricostruzione dei fatti. Non solo: diverse testimonianze lo avevano descritto come una persona disturbata, facile agli scatti di ira e di violenza. Adesso il giudizio esclude tale possibilità: Pistorius è in grado oggi come al momento dell'omicidio di intendere e volere. "Pistorius non soffre di alcun disturbo mentale o infermità che possa averlo reso penalmente non responsabile dell'atto di cui è accusato" è quanto si legge nella sentenza. Pistorius, inoltre, era in grado di valutare se ciò che stava facendo era bene o male. L'atleta non aveva mai negato di aver ucciso la fidanzata tranne sostenere di aver sparato pensando ci fossero dei ladri in casa, o qualcuno che voleva fargli del male. Per l'accusa invece Pistorius avrebbe sparato dopo un forte litigio fra i due. 



© Riproduzione Riservata.