BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

SARKOZY/ L'ex presidente francese in stato di fermo per concussione

Stato di fermo di ventiquattro ore e interrogatorio: l'ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy si trova davanti agli inquirenti per un caso di concussione

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Nicolas Sarkozy, ex presidente della Repubblica francese, è sotto interrogatorio. E' stato posto in stato di fermo per una indagine in cui si ipotizzano nei suoi confronti i reati di concussione e violazione del segreto istruttorio. Sempre secondo le accuse, Sarkozy avrebbe cercato di avere da un alto magistrato informazioni su una inchiesta in cui era coinvolto offrendo in cambio un avanzamento di carriera. Ieri intanto era stato arrestato l'avvocato dell'ex presidente, Thierry Herzog. L'inchiesta in questione è stata aperta lo scorso febbraio. Adesso Sarkozy potrà essere trattenuto dalla polizia per un massimo di 24 ore, la prima volta nella storia che succede a una persona che è stata la massima carica dello stato. 

© Riproduzione Riservata.