BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOSCA/ Incidente metropolitana: i morti sono 22. Due operai accusati di aver violato le norme di sicurezza

Pubblicazione:martedì 15 luglio 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 16 luglio 2014, 11.12

(Infophoto) (Infophoto)

INCIDENTE NELLA METROPOLITANA DI MOSCA - Sono 22 le persone che hanno perso la vita ieri per il deragliamento della metropolitana Linea blu Arbatskayà, (Arbatsko-Pokrovskaya) verificatosi ieri mattina a Mosca. Il guasto che ha provocato l’incidente è stato causato da un calo di tensione che ha portato il treno a uscire dalla sede dai binari, ma il portavoce del comitato investigativo Vladimir Markin rende noto che due operai del metrò sono stati fermati e accusati di aver violato le norme di sicurezza sui trasporti, per aver fissato male uno scambio all'origine dell'incidente. "Il meccanismo dello scambio è stato fissato con del fil di ferro comune di 3 millimetri di diametro, cosa che ne ha causato la rottura provocando il deragliamento del treno dai binari", ha spiegato Markin, dicendo poi che il numero dei sospetti potrebbe crescere. Le due persone in questione sono il supervisore dei binari Valeri Bashkatov e il suo assistente Iuri Gordov.

INCIDENTE NELLA METROPOLITANA DI MOSCA - Continua drammaticamente a salire il bilancio delle vittime nell’incidente avvenuto questa mattina – alle 8.30 locali – nella metropolitana di Mosca: un treno della linea blu Arbatskaya ha deragliato prima della stazione di Slavyansky Bulvar. Al momento sono 20 le persone che hanno perso la vita, mentre 161 le persone ferite, di cui una cinquantina in condizioni gravi. Lo scenario nella galleria sotterranea è davvero forte: vagoni accartocciati e possibili passeggeri ancora intrappolati tra le lamiere.

INCIDENTE NELLA METROPOLITANA DI MOSCA - È salito a 19 morti accertati – compreso il macchinista – il bilancio dell’incidente della metropolitana di Mosca (linea blu Arbatskayà, Arbatsko-Pokrovskaya) avvenuto questa mattina alle 8.30 locali (le 6.30 italiane). Le ultime fonti mediche parlano del ferimento di oltre 100 persone ,tra cui una trentina gravi. Come già detto, il deragliamento del treno è stato causato da un calo di tensione che ha azionato il freno, cosa che ha portato i vagoni a essere catapultati fuori la sede dei binari. Escluso, al momento, lo scenario di un attentato terroristico: tale ipotesi viene infatti smentita da Maxim Liksutov, capo del dipartimento trasporti di Mosca. 

INCIDENTE NELLA METROPOLITANA DI MOSCA IL VIDEO - Continua a salire il numero die morti dell'incidente avvenuto nella linea metropolitana della capitale russa Adesso le vittime sarebbero sedici, una cinquantina i feriti alcuni dei quali pare in gravi condizioni. E' ancora presto infatti per stabilire un conteggio definitivo. In questo video le immagini riprese all'interno del convoglio pochi istanti prima dello schianto.

INCIDENTE NELLA METROPOLITANA DI MOSCA - Dieci persone sono morte nell’incidente verificatosi questa mattina sulla linea metropolitan Arbatsko-Pokrovka di Mosca. Un guasto ha portato al deragliamento del treno: un calo di tensione ha fatto scattare l’allarme che ha azionato il freno, portando i vagoni fuori dai binari. Oltre alle vittime, si registrano anche 149 feriti, di cui 50 gravi (seconda quanto riportato dal Dipartimento Sanità della capitale della Russia, ma il bilancio è provvisorio). In questi minuti è ancora in corso l’evacuazione dei passeggeri e pare che più di una persona possa essere intrappolata viva dentro uno dei vagoni. Questa la testimonianza di un sopravvissuto all’emittente Rossiya 24: “C’era del fumo  ed eravamo bloccati dentro. È un miracolo che siamo usciti, pensavo che fosse la fine”.



© Riproduzione Riservata.