BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SIBERIA/ Bimba vaga nella steppa per 12 giorni, la ritrova il suo cane

Si è persa in Siberia, dopo essersi allontanata dal suo paesino assieme al cane, che l’ha ritrovata. È stato il cane appunto a portare i soccorritori nel luogo dove si trovava la bimba.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Si è persa in Siberia, dopo essersi allontanata dal suo paesino assieme al cane, che l’ha ritrovata. È stato il cane appunto a portare i soccorritori nel luogo dove si trovava la bimba, che per dodici giorni ha mangiato bacche e ha bevuto dalle pozzanghere, riuscendo così a sopravvivere. È accaduto a Karina Cikitova, una bimba di quattro anni. La piccola si era infatti allontanata dal paesino dove abita insieme al suo amico quattro zampe, ma poi si è persa. Le ricerche sono durate dodici giorni e grazie all’animale la piccola è stata ritrovata (Serena Marotta).

© Riproduzione Riservata.