BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JAY ADAMS/ Morto a 53 anni leggenda dello skateboard, ecco chi sono gli z-boys (video)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(Immagine Facebook)  (Immagine Facebook)

JAY ADAMS: E' MORTO LA LEGGENDA DELLO SKATEBOARD E DEGLI Z-BOYS- Jay Adams era uno dei pilastri della storia dello Skateboard. Lui, insieme ad un gruppo di appassionati del suf, trovarono il modo di passare il tempo quando le onde della California non andavano bere per essere cavalcate. Cosa fare a quel punto? Quando amare per lo sport e ingegno si incontrano, nascono delle leggende e questi sono i Z Boys, un gruppo di ragazzi che, forse un pò per noia, decisero di costruire delle tavolette di legno e dei pattini visto che i primi skateboard erano già passati di moda. Da quel momento in poi diventarono leggenda, cavalcando le strade anziché le onde e andando in giro per la città come se facessero surf ma sull'asfalto. In pochi anni lo skateboard e il modo di cavalcarlo finì per essere rivoluzionato e Jay Adams, Tony Alva e Stacy Peralta diventarono delle superstar internazionali. Jay Adams si è spento a causa di un infarto ma le sue "gesta" rimarranno nei suoi discepoli dello skate acrobatico.

JAY ADAMS: E' MORTO LA LEGGENDA DELLO SKATEBOARD - Si è spento a 53 anni Jay Adams, pioniere, purista e leggenda californiana dello skateboard. Nato nel 1961 a Venice, in California, fondò il gruppo di skater Z-Boys che nel corso degli anni ’70 rivoluzionò la disciplina: tra acrobazie ed estetica avvicinò i movimenti dello skate a quelli del surf inaugurando, insieme al suo team, l’era dell’”half-pipe” acrobatico. Adam si trovava in vacanza in Messico con la moglie quando è stato stroncato da un infarto. Animo e carattere ribelle – che lo portarono a rifiutare pubblicità e denaro – lo hanno reso una vera e propria icona mondiale per gli amanti dello skateboard. Nel 2005 la sua storia fu raccontata nel film-documentario “Lord of Dogtown”. Oltre alla moglie, lascia due figli.

< br/>
© Riproduzione Riservata.