BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

MORTI MISTERIOSE/ Due decessi alle olimpiadi di scacchi: è giallo

Due cedessi nel giro di poche ore. Tutto è successo alle Olimpiadi di scacchi che si stanno svolgendo a Tromso, in Norvegia. Diverse potrebbero essere le cause.

foto: Infophotofoto: Infophoto

Due cedessi nel giro di poche ore. Tutto è successo alle Olimpiadi di scacchi che si stanno svolgendo a Tromso, in Norvegia. Una gara che vede 1800 concorrenti da 174 Paesi diversi. Diverse potrebbero essere le cause: fatalità, stress, abuso di farmaci e di alcol, sono queste le ipotesi che stanno prendendo piede al palazzo dello sport dove si stanno disputando le sfide. Kurt Meier, 67 anni, è morto davanti alla scacchiera: lo svizzero difendeva i colori delle Seychelles. Dopo poche ore, ma in una stanza d’albergo è morto un altro scacchista della rappresentativa usbeka. Secondo gli investigatori, si tratterebbe di decessi naturali, ma si attende comunque l’autopsia per chiarire la causa dei due decessi (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.