BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GAZA/ Collaborazionisti di Israele uccisi a fucilate da Hamas

Pubblicazione:venerdì 22 agosto 2014

foto: Infophoto foto: Infophoto

Continua lo spargimento di sangue a Gaza. Sarebbero undici i collaborazionisti di Israele uccisi dagli uomini di Hamas a fucilate. Lo riferisce l’agenzia di stampa Maan. Secondo la quale, due cadaveri di presunti collaborazionisti sarebbero stati trovati stamattina nei pressi dell’Università al Azhar di Gaza. Mentre altri cadaveri sarebbero stati trasportati all’ospedale Shifa. Sempre secondo l’agenzia, tre uomini sarebbero stati uccisi ieri, mentre altri otto nella notte. Intanto, come afferma l’agenzia al-Ray – vicina ad Hamas – negli ultimi giorni sarebbe stata istituita una Corte marziale che giudica i sospetti ed emette le sentenze. Le condanne a morte sarebbero eseguite attraverso le fucilazioni. Intanto, l’agenzia riporta una dichiarazione di una fonte di sicurezza di Hamas, secondo cui l’uomo avrebbe avvertito che visto lo stato di guerra in vigore a Gaza “non ci sarà alcuna clemenza” verso i collaborazionisti di Israele. Sarebbe vivo, secondo Hamas, Mohammed Deif, il comandante militare cui hanno attentato la vita negli ultimi giorni. Intanto nel bombardamento sono morti la moglie e i due figli. Il giorno seguente Israele ha ucciso altri tre responsabili militari di Hamas. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.