BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PADRE CORAGGIO / Parte per la Siria e riporta a casa il figlio jihadista

Un uomo belga ha salvato suo figlio che si era arruolato dai ribelli islamici anti-Assad. Adesso è tornato in missione per salvare altri ragazzi e riportarli a casa.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Un uomo belga ha salvato suo figlio che si era arruolato dai ribelli islamici anti-Assad. Adesso è tornato in missione per salvare altri ragazzi e riportarli a casa. Dimitri Bontinck, è un ex soldato che ha lavorato con l’Onu, che vive a Antwerp. “È difficile rimanere a guardare senza fare nulla”, ha dichiarato al New York Post. L’anno scorso l’uomo è andato in Siria, dopo aver scoperto che suo figlio, 19 anni, si era unito ai ribelli islamici. Tutto è cominciato quando il ragazzo si è innamorato di una ragazza marocchina e a 15 anni Jejioen si è quindi convertito all’Islam. Ha anche abbandonato la sua carriera di danzatore per entrare a far parte del gruppo di musulmani fondamentalisti “La svaria per il Belgio”. Poi la richiesta, nel 2013, di andare a studiare la legge islamica al Cairo. I genitori hanno acconsentito, ma poi il campanello d’allarme: il ragazzo non ha telefonato per il compleanno della sorella. Da qui una ricerca su internet e la scoperta di alcuni video di jihadistinin Siria in cui ha visto alcuni ragazzi di Antwerp, amici di suo figlio. Il sospetto, quindi la certezza: “mio figlio era lì” ha raccontato alla Cnn. Così è partito per andarselo a riprendere. Ha raccolto informazioni ed è perfino finito nelle mani dei miliziani della jabhat al Nusra, una formazione qaedista, che lo ha picchiato e dove ha rischiato la vita. I miliziani lo avevano scambiato per un agente della Cia. Poi gli hanno creduto e lo hanno portato dal figlio. Quindi sono ripartiti per tornare a casa. È stato di recente intervistato dalla Nbc News, quando si trovava in Turchia arrivando dalla Siria per aiutare altre famiglie a recuperare i loro figli. “Il 98 per cento dei ragazzi vuole rimanere. Solo il due per cento di loro cambia idea e torna a casa”, ha detto Bontinck.  (Serena Marotta)  

© Riproduzione Riservata.