BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

SVEZIA/ Imam sposa coppia lesbica: ira dei salafiti algerini

L’imam ha sposato una coppia lesbica. È accaduto in Svezia, a Stoccolma. Le due donne, Myriam Iranfar e Sahr Mosleh, sono siriane e la prima è incinta del loro primo bambino.

foto: Infophotofoto: Infophoto

L’imam ha sposato una coppia lesbica. È accaduto in Svezia, a Stoccolma. Le due donne, Myriam Iranfar e Sahr Mosleh, sono siriane e la prima è incinta del loro primo bambino. Loro si sono conosciute sul web nove anni fa. Una di loro ha una grave malattia alle ossa, che la costringe alla sedia a rotelle, come racconta “L’Huffington Post”. Entrambe sono dovute fuggire dall’Iran per poter coronare il loro sogno d’amore. "Questo è un momento storico", ha detto al termine della cerimonia, "perché per la prima volta un imam ha unito in matrimonio una coppia di lesbiche", ha detto l’imam Ludovic Mohamed Zahed, un omosessuale che nel 2012 aveva aperto ai gay a Parigi la prima moschea. Ha anche creato l’associazione “Omosessuali musulmani di Francia, alla quale hanno aderito 500 soci. Zahed è sposato con un altro uomo e vive a Città del Capo, in Sudafrica. L’uomo afferma nel suo libro “Le Coran e la Chair” (il Corano e la carne) che “se il profeta Maometto fosse vivo, sposerebbe coppie omosessuali”. Intanto la celebrazione delle nozze ha suscitato l’ira del movimento salafita algerino Sahwa, che vuole ritirargli il passaporto algerino. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.