BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BRASILE/ Dichiarato morto, si risveglia all'obitorio

Un brasiliano malato di tumore era stato dichiarato morto dai medici dell'ospedale in cui era ricoverato. Portato all'obitorio, si è invece risvegliato dentro al sacco mortuario

Immagine di archivio Immagine di archivio

Era entrato in ospedale da poche ore ed poche ore dopo era stato dichiarato morto. Valdelucio de Oliveira, un brasiliano di 54 anni, aveva un tumore in stato avanzato. I medici dell'ospedale della città di Salvador avevano dichiarato che non c'era più nulla da fare e le procedure del caso erano cominciate. L'uomo era stato rinchiuso nell'apposito sacco mortuario e portato all'obitorio, dove i parenti avevano già fatto arrivare gli abiti per la vestizione. Erano anche cominciati i preparativi per il funerale, ma un paio d'ore dopo essere stato portato all'obitorio, davanti a uno zio che si trovava lì, il sacco mortuario ha dato evidenti segni di movimento. Avvertiti gli uomini dell'obitorio, il sacco è stato aperto: con grande sorpresa di tutti Valdelucio de Oliveira era vivo e vegeto.

© Riproduzione Riservata.