BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

GAZA/ L'inviato: ecco perché i Paesi arabi hanno abbandonato Hamas

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

I governi arabi forse con eccezione di Qatar e Turchia puntano a distruggere o indebolire i fratelli musulmani al loro interno e cercano di sconfiggerli insieme a Israele con un gioco di violenza inaudita visti i morti che si registrano.

 

E l'Iran, da sempre acerrimo nemico di Israele? Sembra fuori dai giochi anche lui.

 

Sia Turchia che Iran che, ricordiamolo, non sono paesi arabi, si sono mossi esprimendo la solidarietà a parole ma nel caso iraniano non ci sono stati atti eclatanti contro Israele.

 

Perché?

 

Perché da parte iraniana si cerca di mantenere il rapporto con la comunità occidentale in particolare con gli Usa che ha portato ai primi accordi sul nucleare e su questo terreno l'Iran non vuole retrocedere. Non vuole essere tirato dentro il conflitto perché quegli accordi contestati da Israele sono in questo momento un successo per Tehrean nello scacchiere internazionale.

© Riproduzione Riservata.