BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IRAQ/ Warduni (vescovo): lo stato islamico vuole prendere Roma

La Basilica di San Pietro (Infophoto) La Basilica di San Pietro (Infophoto)

La Caritas e la Nunziatura Apostolica in Iraq sono attive per aiutare i rifugiati. A preoccuparci di più è soprattutto ciò che accadrà nel prossimo inverno, con centinaia di migliaia di persone rimaste senza una casa, una scuola, le medicine. Nei prossimi mesi con il freddo e la pioggia molti moriranno. Ci hanno sradicati dalle nostre terre e non sappiamo che cosa ci attende in futuro. La Chiesa si trova in un grave imbarazzo, e a sostenerci è soltanto la voce di Papa Francesco. Dove sono i capi di Stato di Europa e America? E che cosa fa l’Onu, che parla di diritti dell’uomo ma poi non fa nulla per fermare queste situazioni?

 

Che cosa possono fare le nazioni occidentali?

Tutto il mondo deve unirsi per cacciare i guerriglieri dell’Is, liberare l’intero Iraq e disporre sul terreno un contingente internazionale per proteggere i civili, altrimenti nessuno avrà il coraggio di ritornare alle sue case.

 

Un intervento occidentale non rischia di creare ancora più problemi?

L’Europa e l’America hanno il dovere di intervenire. La pace dei nostri villaggi è stata distrutta, e la piana di Ninive e altre grandi città sono cadute sotto le armi dell’Is. Da due mesi non c’è una preghiera cristiana a Mosul, e l’Occidente in tutta risposta sta dormendo. Non basta accogliere alcuni rifugiati irakeni in Europa, ciò che occorre è risolvere il problema alla radice. I membri dell’Is vanno cacciati e le nazioni che li riforniscono di armi e di altri mezzi vanno punite.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
12/09/2014 - Roma (luisella martin)

Sono arrivati in molti ad occupare Roma, dalla caduta dell'Impero Romano in poi e sempre chi ha sofferto maggiormente non sono i potenti, ma il popolo, la gente semplice che perde libertà, dignità e la vita! Perciò i lettori che hanno espresso commenti divergenti sappiano che, se dovessero arrivare a Roma gli estremisti islamici, a perderci saranno quelli di noi che si rifiuteranno di convertirsi all'Islam. Quanti?

 
31/08/2014 - Francesco (Pierluigi Assogna)

E' vero, Lindo: avrebbe dovuto scatenare le sue divisioni!

 
30/08/2014 - Parole al vento (Lindo Caprino)

Ma il Papa non aveva espresso grande fiducia nell'ONU dicendo sull'aero di ritorno dalla Corea che era lui che doveva intervenire? Se l'è cavata con una solenne e grave dichiarazione....(per quel che costa...)