BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATRIMONI GAY/ Multati e denunciati per non aver voluto ospitare nozze omosessuali

Pubblicazione:lunedì 1 settembre 2014

Immagine di archivio Immagine di archivio

Tredicimila dollari di multa e una denuncia per discriminazione contro le coppie dello stesso sesso. E' quanto successo a una famiglia americana proprietaria di una fattoria dove vengono organizzate cerimonie e feste nuziali. Cinthya e Robert Gifford avevano rifiutato tale opportunità a una coppia gay che voleva celebrare un matrimonio nella loro proprietà, ma un giudice ha sentenziato che essendo la loro fattoria un "alloggio pubblico" in quanti proprietari devono ubbidire alla legge dello stato di New York contro la discriminazione sessuale. Il rifiuto di celebrare il matrimonio di due lesbiche da parte dei proprietari viene semplicemente dal fatto che la coppia è cristiana. Avevano però accettato di ospitare il ricevimento nuziale. Adesso, visto che l'ordinanza nei loro confronti dice di ospitare qualunque tipo di coppia o di non ospitarne nessuna, i proprietari della fattoria hanno deciso che non terranno più matrimoni nella loro proprietà ma solo eventualmente rinfreschi nuziali, aperti questi anche alle coppie omosessuali. A sporgere denuncia nei loro confronti era stata la coppia di lesbiche che aveva lamentato di essere stata discriminata per via del loro orientamento sessuale.



© Riproduzione Riservata.