BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MICHAEL MOORE/ Obama, che delusione: sarai ricordato per una cosa soltanto

Pubblicazione:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

I suoi film documentario hanno fatto il giro del mondo. Michael Moore è noto come il più agguerrito sostenitore della causa liberal e il più convinto accusatore della destra americana, ma questa volta tutto il suo disappunto va per il presidente democratico Barack Obama. In una intervista televisiva infatti Moore ha definito Obama "una enorme delusione", un uomo che fra cento anni sarà ricordato per una cosa soltanto: essere stato il primo presidente di colore degli Stati Uniti. Non è poco, ha ammesso lo stesso regista, ma è l'unica cosa. Otto anni della sua vita, signor presidente, ha detto ancora, e questa è l'unica cosa che la gente ricorderà di lei: magari a lei sarebbe piaciuto essere ricordato per qualcosa d'altro, qualcosa d'altro che lei avrebbe potuto fare. Ed ecco un esempio della sua delusione: "Lei non ha salvato la città di Detroit (in bancarotta, ndr), lei ha salvato la General Motors, lei ha salvato la Chrysler. Detroit oggi starebbe meglio se fosse una città irachena o siriana se parliamo di aiuti ricevuti". 



© Riproduzione Riservata.