BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NIGERIA/ Uomini armati attaccano una università, quasi certa la mano di Boko Haram

Ci sarebbero diciassette morti colpiti durante un attacco delle milizie di Boko Haram a una unviersità di una città del nord della Corea, in attesa di notizie più aggiornate 

Immagine di archivio Immagine di archivio

E' quasi certo che siano stati gli uomini di Boko Haram a dare vita a un attacco armato contro una università di Kano, città del nord della Nigeria. Ci sarebbero almeno diciassette morti, non è ancora chiaro al momento se studenti, insegnanti o assalitori. Un portavoce delle forze armate ha detto all'agenzia Reuters che i soldati nigeriani sono subito accorsi sulla scena in difesa anche se al momento in zona è il caos totale. Centinaia di ragazzi sono infatti fuggiti quando l'attacco è cominciato riversandosi nelle strade adiacenti. La città di Kano è stata colpita lo scorso mese di luglio da ben cinque attacchi dei terroristi islamici in soli quattro giorni, uno dei quali rivolto a un'altra università con la morte di sei persone. Scuole e università sono obbiettivo primario degli assassini di Boko Haram, il cui nome significa proprio "l'educazione occidentale è proibita". Come si ricorda, lo scorso aprile gli islamici rapirono ben duecento studentesse di un liceo 

© Riproduzione Riservata.