BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LO STUDIO/ Inghilterra: i figli di coppie sposate sono meno anti sociali

Pubblicazione:venerdì 19 settembre 2014

Immagine di archivio Immagine di archivio

Uno studio commissionato dal governo inglese e cominciato nel 1997 coinvolgendo circa tremila ragazzi compresi in un arco di età dai 3 ai 16 anni, rivela che i figli cresciuti da coppie sposate hanno comportamenti più coscienziosi, hanno maggiore fiducia nella vita e in generale si comportano meglio dei loro coetanei. Per arrivare a questo risultato sono stati analizzati diversi fattori ad esempio il reddito familiare, la classe sociale e lo stato civile dei genitori e i comportamenti generali. Lo studio, pubblicato originariamente dal quotidiano The Independent, rivela che lo stato civile dei genitori, e cioè essere sposati, è un fattore critico per i ragazzi nel renderli maggiormente confidenti e meno anti sociali. Viceversa, i ragazzi e i genitori di famiglie monoparentali, hanno mostrato piccoli ma statisticamente significativi aumenti sia nei figli che nei genitori di comportamenti negativi. I figli di genitori che vivono con il loro compagno senza essere sposati si è visto che hanno piccole diminuzioni nella propria autoregolamentazione, nel comportamento sociale e un aumento di iperattività. 



© Riproduzione Riservata.