BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANCIA/ Liberi tre jihadisti: l'incredibile errore, la polizia ha sbagliato aeroporto

Un errore degli 007 francesi, che hanno atteso tre jihadisti all'aeroporto sbagliato, è costato il mancato arresto dei miliziani, che ora sono liberi e circolano a Marsiglia.

foto: Infophoto foto: Infophoto

Tre jihadisti diretti in Francia si sono imbarcati con i loro passaporti: ad attenderli, ma all’aeroporto sbagliato, c’erano gli 007 francesi pronti con le manette. Li aspettavano allo scalo di Orly e invece i tre sono atterrati a Marsiglia, così adesso sono liberi dopo aver partecipato alla guerra santa islamica in Siria. Tra i tre sospettati c’è anche il marito della sorella del killer di Tolosa, che nel 2012 assassinò sette persone tra le quali tre bambini di una scuola ebraica, che poi fu ucciso dalle forze speciali di polizia. Secondo la ricostruzione fornita dal ministero degli Interni francese, il pilota dell’aereo si sarebbe rifiutato di trasportarli, così facendo avrebbe indotto i servizi turchi a fargli cambiare volo, ma con destinazione Marsiglia. I turchi avrebbero informato del cambiamento solo dopo l’arrivo dei jihadisti sul territorio francese. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.