BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

VIRUS EBOLA/ Morto a Madrid il secondo missionario spagnolo contagiato. Finite le scorte del vaccino

È morto Manuel Garcia Viejo, il missionario medico spagnolo contagiato dal virus dell’Ebola. Era stato ricoverato al Carlo III di Madrid in condizioni critiche nella giornata di lunedì

(Infophoto)(Infophoto)

È morto Manuel Garcia Viejo, il missionario medico spagnolo contagiato dal virus dell’Ebola. Ricoverato al Carlo III di Madrid in condizioni critiche nella giornata di lunedì, il 69enne o non ha avuto farmaco sperimentale Zmapp. Fatali la disidratazione acuta e il fegato e un polmone gravemente colpiti dal virus. Era stato rimpatriato venerdì scorso dalla Sierra Leone, dov’era direttore del San Juan de Dios Hospital di Lunsar. A Viejo, che è il secondo missionario spagnolo vittima dell’Ebola (il 13 agosto, dopo giorni di cure inutile con il vaccino, perse la vita Miguel Pahjares, 75 anni) non è stato somministrato lo Zmapp: le scorse erano finite e lo stesso ospedale stava cercando cure alternative.

© Riproduzione Riservata.