BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

NIGERIA/ Le milizie di Boko Haram mettono in fuga l'esercito

Le milizie islamiste di Boko Haram stanno avanzando nello stato di Borno conquistando importanti città e potrebbero arrivare presto alla capitale. L'esercito è in fuga

Immagine di archivioImmagine di archivio

Conquistata la città di Bama dopo duri combattimenti, le milizie dei terroristi islamici di Boko Haram mettono in fuga l'esercito nigeriano. E' quanto sta succedendo nel nord est della Nigeria dove i fanatici musulmani stanno conducendo una offensiva che vede impotente e impreparato l'esercito governativo. Migliaia di civili sono fuggiti dalla città di Bama, la seconda città per grandezza e importanza dello stato di Borno. L'offensiva fa parte del progetto di costruzione in Nigeria di un califfato islamico come in Iraq, proclamato dalle milizie islamiche il mese scorso. Adesso si teme che il prossimo obbiettivo degli islamisti sia la capitale dello stato, Maiduguri, dove è già stato imposto il coprifuoco per impedire che i terroristi comincino a infiltrarsi. 

© Riproduzione Riservata.