BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

OMICIDIO/ Francia, quindicenne uccide la sorellina a coltellate

Un ragazzo di 15 anni ha ucciso, con un arma da taglio, la sorella di 11 e ferito il fratello di 8, ora in gravi condizioni all’ospedale di Strasburgo. La tragedia è avvenuta a Moernach

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Un ragazzo di 15 anni ha ucciso, con un arma da taglio, la sorella di 11 e ferito il fratello di 8, ora in gravi condizioni all’ospedale di Strasburgo. La tragedia è avvenuta a Moernach, nei pressi del confine svizzero: i genitori avevano affidato al primogenito la cura degli altri due figli. La confessione dell’adolescente è arrivata dopo due giorni di fermo; sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti la sanità mentale del ragazzino e la sua dipendenza da videogiochi. A breve verrà eseguita una perizia psichiatrica. A dare l’allarme era stata una vicina di casa, da cui l’adolescente era andato a bussare a torso nudo e ricoperto di sangue, raccontando che un uomo era entrato in casa e aveva aggredito lui e i suoi due fratelli. Giunti sul posto, i soccorsi hanno trovato il corpo della sorella in una pozza di sangue e il fratellino gravemente ferito ma ancora in vita.

© Riproduzione Riservata.